Cistite, candida e problemi intestinali

Nel nostro precedente articolo abbiamo detto come, molto spesso, le terapie utilizzate per curare cistiti e infezioni vaginali ricorrenti, alterino il microbiota intestinale.

La disbiosi intestinale, ovvero l’alterazione della flora batterica dell’intestino, è uno squilibrio fra batteri patogeni e batteri così detti “commensali”, che risiedono sulla parete dell’intestino.

Quando viene a crearsi questa situazione di disequilibrio, viene compromessa l’integrità della barriera intestinale e questo aumenta la possibilità che agenti patogeni come l’Escherichia Coli e la Candida Albicans passino dal colon all’apparato femminile.

Cosa si può fare per ristabilire e mantenere in salute il nostro microbiota intestinale?

Sicuramente avere un’alimentazione equilibrata e ricca di fibre, integrandola eventualmente con il giusto probiotico.